Aia Caltanissetta

L’AIA partecipa alla partita del cuore

Un successo la manifestazione che si è svolta al Mottura

IMG-20170529-WA0032

L’hanno chiamata “partita del cuore” e ci hanno davvero messo tanto cuore gli organizzatori dell’incontro di calcio a 5 svoltosi presso la palestra del Liceo Mottura di Caltanissetta. La partita, ovviamente, è stata la scusa: scopo fondamentale della manifestazione l’inserimento di ragazzi diversamente abili in un progetto che li unisce a gruppi di ragazzi normodotati favorendone la socializzazione, l’integrazione nel mondo della scuola e del lavoro con conseguente accrescimento della propria autostima.

Un plauso alla dirigente scolastica, Laura Zurli, ed al professore Tramontana che ne ha coordinato la realizzazione cui hanno dato il proprio contributo l’Anffas di Caltanissetta (col presidente Maurizio Nicosia) e l’associazione Vita Nova (guidata da Angelo D’Auria che è anche selezionatore regionale della rappresentativa regionale down) che ha schierato, tra gli altri, il capitano della nazionale italiana down di calcio ed attuale campione del mondo, Carmelo Messina.

Presenti, ai bordi della gremita palestra, i familiari dei ragazzi delle due rappresentative.

L’AIA di Caltanissetta non ha mancato l’occasione di offrire il proprio contributo grazie alla presenza di Danilo Inserra che ha arbitrato la gara che ha messo di fronte l’istituto Mottura e la rappresentativa Anffas-Vita Nova. È stata l’occasione per ribadire l’impegno della classe nissena arbitrale a favore dei più deboli dopo la partecipazione all’open Day Anffas dello scorso mese di marzo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *